Seguici sui Social. Scopri come migliorare il tuo benessere generale in modo naturale e semplice.

Per Ulteriori Informazioni, Non Esitare a Contattarci.

RICHIEDI INFO.

ATTENZIONE ALLA PRESSIONE ALTA E DISTURBI DELLA CIRCOLAZIONE

ATTENZIONE ALLA PRESSIONE ALTA E DISTURBI DELLA CIRCOLAZIONE

L’ipertensione arteriosa è uno dei principali e più insidiosi fattori che contribuiscono allo sviluppo delle malattie cardiovascolari, che sono la prima causa di morte ed invalidità nei paesi industrializzati. Quanto influisce l’alimentazione e lo stress? Come prevenire la prima causa di morte per infarto o ictus? Le risposte a queste domande le trovi in questo articolo.

Una patologia sempre più diffusa. Oggi non si pone sufficiente attenzione a conoscerne le cause e prevenirla in quanto accade di frequente che le persone ignorino il proprio stato per assenza di sintomi evidenti; inoltre, siamo abituati ad associarla ai disturbi circolatori della terza età, invece è una patologia che può comparire anche molto precocemente. Vedremo come alla sua origine vi sia un aumento delle resistenze periferiche, che costringono il cuore a intensificare la sua contrazione per superare l’ostacolo; a lungo andare, questo sforzo eccessivo può provocare malattie cardiache o addirittura causare episodi vascolari cerebrali di una certa gravità (ictus) e infine problemi ai reni.

Ipertensione e colesterolo sono spesso correlati ma è sbagliato considerarli in chiave causa-effetto. Sono entrambi fattori di rischio che devono essere tenuti sotto controllo modificando il proprio stile di vita e non affidandosi esclusivamente alle cure farmacologiche.

Cos’ è l’ictus?

Un disturbo della circolazione del sangue nel cervello. Un’area cerebrale non viene più irrorata e subisce dei danni.

Quanti tipi di ictus esistono?

Due: ictus ischemico o emorragico. Si ha un ictus ischemico quando un trombo occlude un’ arteria del cervello. Un trombo è un grumo di sangue coagulato. L’ictus emorragico è causato dalla rottura di un’ arteria, sempre nel cervello. Il sangue fuoriesce e, causando un ematoma, danneggia o uccide i neuroni circostanti.

Perché colpisce anche i giovani?

La pressione alta può riguardare anche i giovani per l’ictus emorragico. L’ictus ischemico colpisce in genere persone più anziane e dipende da aterosclerosi o da vari disturbi del ritmo cardiaco, ad esempio la fibrillazione atriale. Fai il test per capire quanto sei a rischio colesterolo alto.

Come ci si accorge di essere a rischio?

Controllando la pressione sanguigna e i grassi del sangue che causano l’arterosclerosi.
Facendo attenzione a palpitazioni o respiro corto. Misurando la glicemia. Se ci sono fattori di rischio nascosti è possibile avere un ictus da giovani, ma è un caso più raro.

Come ci si accorge di un ictus?

Si fatica a muovere un arto, scompare parte del campo visivo, non si ricordano le parole, non si riesce ad articolare il linguaggio. Il tempo è un fattore decisivo per le cure. L’ictus ischemico va trattato entro 4,5 ore, altrimenti i farmaci che si utilizzano per riaprire i vasi occlusi rischiano di essere solo dannosi.

Ipertensione e colesterolo: che fare?

L’invito è quello di non lasciarsi processare da cure farmacologiche senza aver provato ad impegnarsi in prima persona modificando drasticamente il proprio stile di vita:

  • Smettendo di fumare;
  •  Curando l’alimentazione
  • Assumendo degli integratori naturali ( qui puoi trovarne alcuni da noi selezionati )
  • Iniziando una semplice attività fisica: camminare con ritmo, intensità e costanza

Glicemia, colesterolo e pressione arteriosa potranno così rientrare sotto la soglia di allerta e avremo ridotto i fattori di rischio di patologie molto serie. L’importante è non improvvisarsi ma seguire un progetto di salute concordato con il medico. Leggi anche l’articolo ” Gli integratori Anticolesterolo“.

—–

Vuoi sapere se sei a rischio Colesterolo Alto?

Prenota una consulenza GRATUITA con la naturopata in video-chiamata online.

Non devi assolutamente pagare, avrai 30 minuti in cui potrai fare tutte le tue domande.

_______________________________________

>>>> Per sapere come poter restare in salute in modo naturale, ti invito a partecipare al webinar “I 4 Passi della Salute” tenuto da naturopati.

Il webinar è gratuito e aperto a tutti. Per partecipare basta registrasi cliccando qui.

_____________________________________________________________

Se ritieni che questo articolo sia interessante, condividilo con i tuoi amici.

admin5

info@essenza-vita.com

No Comments

Post a Comment

Leggi altro:
CONSIGLI IN PILLOLE: IL MELOGRANO

Un frutto dalle proprietà spesso sottovalutate ma che è molto utile al mantenimento di un sano equilibrio corporeo. Approta solo...

PRESSIONE ALTA: ECCO ALCUNI COSNIGLI PER TENERLA SOTTO CONTROLLO

La pressione alta è uno tra i disturbi più diffusi nella popolazione. Se non trattata adeguatamente, può comportare anche gravi...

Chiudi