Seguici sui Social. Scopri come migliorare il tuo benessere generale in modo naturale e semplice.

Per Ulteriori Informazioni, Non Esitare a Contattarci.

RICHIEDI INFO.

PERICOLO SMARTPHONE. L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ HA INSERITO LE RADIAZIONI DEI CELLULARI TRA I POSSIBILI EFFETTI “CANCEROGENI”

PERICOLO SMARTPHONE. L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ HA INSERITO LE RADIAZIONI DEI CELLULARI TRA I POSSIBILI EFFETTI “CANCEROGENI”

PERICOLO SMARTPHONE. L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ HA INSERITO LE RADIAZIONI DEI CELLULARI TRA I POSSIBILI EFFETTI “CANCEROGENI” ☠️

Non possiamo fare più a meno degli smartphone, eppure questi telefoni di ultima generazione ci espongono a radiazioni elettromagnetiche.

Di certo è impensabile privarci di fare telefonate, navigare in internet, scrivere su WhatsApp, chattare su Facebook, postare foto su Instagram e così via, ma possiamo adottare degli accorgimenti per salvaguardare la nostra salute.

Se possibile, è meglio utilizzare gli smartphone quando e dove si ha un buon segnale: in queste condizioni viene emessa meno potenza.

Ricordiamoci che all’interno di un’automobile il segnale è sempre peggiore, poiché la carrozzeria funge da gabbia, quindi meglio rimandare quando si è fuori dall’auto.

In casa il consiglio è di collegarsi alla rete wi-fi, piuttosto che alla rete dati del proprio telefono; a parità di prestazioni la potenza emessa per comunicare tramite rete dati è maggiore di quella necessaria per il wi-fi.

Infine, è bene attivare le funzioni di cambio automatico così si ottiene anche il risultato di “scaricare” l’intera rete dati del cellulare, contribuendo a ridurre il generale inquinamento elettromagnetico.

Un’altro modo molto efficace per difenderci dalle onde elettromagnetiche è quello di usare Il dispositivo «Neitronic», uno strumento di uso personale per la difesa dalle radiazioni elettromagnetiche.

Può essere impiegato con il personal computer, TV, radio, smartphone, forni a microonde, monitor e schermi al plasma.

Il dispositivo riduce ad un livello di sicurezza il carico elettromagnetico che si riversa sull’organismo. Già dopo due ore dall’istallazione è in grado di ridurre di 2 volte (per distanza dal monitor) o di 4 volte (per superficie) il campo elettromagnetico.

L’azione di questo dispositivo consiste nella neutralizzazione di quella parte di lunghezze d’onda modulata di origine tecnogena proveniente dagli apparecchi, che possiede un’alta capacità di penetrazione ed esercita un influsso negativo sull’attività di scambio cellulare nell’organismo umano.

Le ricerche cliniche svolte su Neitronic hanno dimostrato la sua alta capacità di schermatura. Puoi trovare il dispositivo cliccando qui.

admin5

info@essenza-vita.com

No Comments

Post a Comment

Leggi altro:
DIMAGRIRE: ECCO COME FARE CON DIETA ED ESERCIZI IN MODO SEMPLICE

Con l'avvicinarsi della primavera si corre ai ripari per ritrovare la giusta forma fisica. Ecco i consigli da seguire per...

Pelle luminosa e sana in 5 mosse

Ecco alcuni consigli utili per avere una pelle sana e luminosa in poco tempo: bere almeno sei bicchieri d’acqua al...

Chiudi