Seguici sui Social. Scopri come migliorare il tuo benessere generale in modo naturale e semplice.

Per Ulteriori Informazioni, Non Esitare a Contattarci.

RICHIEDI INFO.

Cibi Che Abbasssano il Colesterolo

Colesterolo Alto?

Cibi Che Abbasssano il Colesterolo

Il colesterolo è una molecola lipidica che riveste un ruolo particolarmente importante nella fisiologia umana. Tuttavia un eccesso di concentrazione nel sangue è dannoso e può causare problemi a livello cardiovascolare. Vediamo i cibi che abbassano il colesterolo.

 

Problemi di Colesterolo Alto? Fai il test e scoprilo. Clicca qui e vai al test!

 

In alcune persone, i livelli di colesterolo nel sangue diventano troppo alti. Questo è chiamato colesterolo alto o iperlipidemia. Alti livelli di colesterolo LDL (il cosiddetto colesterolo “cattivo”) sono considerati un importante fattore di rischio per malattie cardiache e ictus.

Si pensa che il colesterolo LDL irriti il ​​rivestimento dei vasi sanguigni, stimolando l’ aterosclerosi , comunemente nota come indurimento delle arterie. Abbassare il colesterolo LDL e innalzare i livelli di colesterolo HDL (colesterolo “buono”) è stato tradizionalmente l’obiettivo per i cambiamenti di trattamento e stile di vita.

I Pericoli del Colesterolo Alto

pericoli del colesteroloIl colesterolo è una sostanza naturale prodotta dal fegato e richiesta dal corpo per il corretto funzionamento di cellule, nervi e ormoni.

Anche se il tuo corpo ha bisogno di colesterolo, il colesterolo in eccesso può accumularsi e formare una placca grassa sulle pareti delle arterie, riducendo il flusso di sangue nelle aree vitali del corpo. Se la placca continua a costruire a lungo termine, può aumentare significativamente il rischio di avere un infarto o ictus.

Quindi cosa causa il colesterolo alto? Che ci crediate o no, la risposta va ben oltre una dieta ricca di colesterolo.

Mentre il colesterolo è normalmente tenuto in equilibrio, una dieta malsana ricca di grassi idrogenati e carboidrati raffinati può disturbare questo delicato equilibrio, portando ad un aumento dei livelli di colesterolo. Questo squilibrio si manifesta in livelli elevati di LDL (colesterolo cattivo) e basso HDL (colesterolo buono), che aumenta il rischio di infarto o ictus. Altre cause possono includere inattività fisica, diabete, stress e ipotiroidismo .

Ma tieni presente che non tutto il colesterolo viene creato allo stesso modo. Il colesterolo LDL, noto anche come “colesterolo cattivo”, è la forma che può accumularsi sulle pareti delle arterie e aumentare il rischio di malattie cardiache. Il colesterolo HDL, d’altra parte, è spesso soprannominato “colesterolo buono” perché viaggia attraverso il flusso sanguigno, rimuovendo il colesterolo dannoso dalle arterie per contribuire a migliorare la salute del cuore.

Quindi, come ridurre i livelli di colesterolo LDL e aumentare il colesterolo HDL per mantenere il cuore in perfetta forma?
Ecco alcuni semplici modi per ridurre il colesterolo LDL e il colesterolo totale per promuovere una migliore salute del cuore.

Alimenti Consigliati

Non è necessario seguire una dieta a basso contenuto di colesterolo per rimanere all’interno del range di colesterolo LDL sano. Semplicemente incorporando alcune porzioni di alimenti che abbassano il colesterolo nella vostra dieta ogni giorno può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi per ottimizzare la salute del tuo cuore.

Ecco alcuni dei migliori cibi che abbassano il colesterolo che potresti voler considerare per la tua dieta quotidiana:

Olio d’oliva, verdure, noci, semi di lino, salmone, curcuma, legumi, patate dolci, aglio, the verde, cachi, avocado,

Alimenti da Evitare

Pulire la dieta è uno dei modi più efficaci per ridurre i livelli di LDL e migliorare la salute del cuore. Ma non c’è motivo di eliminare completamente cibi ricchi di colesterolo dalla vostra dieta; infatti, c’è il colesterolo nelle uova, nella carne rossa, nei latticini e in altri alimenti che possono essere inclusi con moderazione come parte di una dieta sana. Invece, concentrati sul mixing di questi quattro alimenti da eliminare  dalla tua dieta come un metodo semplice per abbassare il colesterolo:

Zuccheri e carboidrati raffinati, alcool, caffeina, grassi transgenici.

Integratori Consigliati

Omega 3
Ricco di acidi grassi omega-3 sani per il cuore, l’olio di pesce può essere particolarmente utile. L’olio di pesce è efficace nell’aumentare i livelli di colesterolo HDL nel sangue per eliminare il colesterolo LDL dalle arterie. (Hai bisogno dell’omega 3?)

CoQ10
Il coenzima Q10 è un coenzima che si è dimostrato utile nell’abbassare i livelli di colesterolo. Funziona rimuovendo il colesterolo in eccesso e prevenendo l’ aterosclerosi per mantenere pulite le arterie. (Hai bisogno del CoQ10?)

Aglio (Garlic)
Oltre ad aggiungere l’ aglio alla tua dieta, potresti anche prendere in considerazione l’aggiunta di un integratore di aglio nella tua dispensa. L’estratto di aglio invecchiato, in particolare, ha dimostrato di avere proprietà che abbassano il colesterolo sia negli studi sull’uomo che sugli animali. (Hai bisogno dell’integratore di Aglio?)

Supplemento di Carciofo (Artichoke) 
Il carciofo contribuisce notevolmente a dissolvere il colesterolo cattivo che è quello responsabile maggiormente delle malattie cardiovascolari. Nel carciofo sono presenti in numero perfetto sia i flavonoidi, sia sali minerali che vitamine. Ma non solo, le proprietà curative del carciofo coinvolgono anche i reni. La loro azione è diuretica e purificante per l’organismo e aiutano alla secrezione della bile e a rigenerare le cellule del fegato, tutto grazie ad un principio attivo che si chiama silimarina, una sostanza contenuta anche in altri ortaggi. Il carciofo è tonico, stimola il fegato è un sedativo della tosse, purifica il sangue, fortifica il cuore e disintossica l’organismo. (Cerchi un supplemento di Carciofo?)

Radice di Bardana
Una pianta davvero preziosa per almeno tre proprietà e funzioni. La prima: un’azione depurativa per il fegato, i reni, l’intestino. Elimina le tossine dall’organismo, grazie all’azione antisettica e antibiotica dell’arctionpicrina, e allo stesso tempo abbassa i livelli di colesterolo. (Hai bisogno della Radice di Bardana?)

Ginkgo Biloba
Il ginkgo, grazie alla presenza di flavonoidi e di altri principi attivi, ha delle vere e proprie proprietà medicinali.
Il ginkgo migliora la circolazione sanguigna, favorendo il microcircolo. E’ quindi sia un vasodilatatore che un anticoagulante. La circolazione del sangue viene migliorata sia a livello cerebrale che a livello cardiaco che a livello periferico. Ciò significa che migliora in generale l’attività cerebrale, che si possono prevenire problemi attinenti a vene e arterie e a malattie cardiovascolari o respiratorie (come tachicardia, ipertensione, asma, colesterolo alto, trombosi, coaguli nel sangue e diabete). Con l’aiuto del ginkgo è possibile andare incontro ad erezioni migliori per gli uomini e quindi combattere problemi legati alla prostata e all’impotenza. (Cerchi il Ginkgo Biloba?)

Fibre Solubili
Le fibre solubili sono in grado di legare i sali biliari nell’intestino ed eliminarli. Questi vengono prodotti nel fegato a partire dal colesterolo. Quindi il fegato deve produrre più colesterolo destinato alla formazione dei sali biliari e di riflesso i valori di LDL (cosiddetto colesterolo “cattivo”) e trigliceridi si abbassano. (Cerchi Fibre Solubili?)

Olio di Fegato di Squalo
L’olio di fegato di squalo è un rimedio naturale dalle sorprendenti proprietà. Proprio per le svariate sostanze benefiche che contiene, quest’olio è anche chiamato “oro marino”. Nel corso dei secoli è stato impiegato dalle popolazioni costiere come medicina da impiegare in caso d’immunodeficienze, infezioni, allergie, per migliorare la rimarginazione delle ferite e come ricostituente. L’olio di fegato di squalo è rinomato per la sua ricchezza in grassi polinsaturi (in particolare omega 3) associati a proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie e anticoagulanti. La sua assunzione viene per esempio proposta per combattere colesterolo e trigliceridi alti, i problemi renali associati al diabete, la pressione alta, le malattie cardiache, l’artrosi, la depressione, il lupus eritematoso sistemico, il glaucoma e l’otite media. (Cerchi l’Integratore Olio di Fegato di Squalo?)

Problemi di Colesterolo Alto? Fai il test e scoprilo. Clicca qui e vai al test!

Abbassare il Colesterolo con i Probiotici
Una nuova generazione di probiotici intestinali è capace di ridurre significativamente i livelli del colesterolo LDL, quello cattivo. Un’alternativa ai farmaci e statine, non da tutti tollerati.
I probiotici, detti anche popolarmente “fermenti”, sono di natura contenuti in alimenti come lo yogurt e simili – ma li troviamo in commercio anche sotto forma di integratori. Oggetto di uno nuovo studio e della sua azione nei confronti del colesterolo LDL è stato un tipo di batterio noto con il nome di Lactobacillus reuteri NCIMB 30242. L’idea degli scienziati era quella di combinare batteri e probiotici in modo da ottenere un effetto benefico sulla salute e nel trattamento di malattie croniche e dell’apparato cardiovascolare. L’effetto anticolesterolo cattivo è stato raggiunto anche con una dose di probiotico ritenuta inferiore a quella che si potrebbe assumere con alimenti ricchi di fibra solubile o altri integratori per il controllo del colesterolo. (Cerchi dei Probiotici Naturali?)

Movimento e Attività Fisica ogni settimana
L’esercizio fisico consuma il colesterolo, perché i muscoli lo usano come carburante. L’attività fisica moderata e aerobica aiuta ad aumentare il colesterolo buono HDL: 30-40 minuti al giorno, se il vostro dottore è d’accordo, sono l’ideale. 40 minuti consecutivi sono perfetti, ma anche 10 minuti ripetuti più volte possono aiutare, non sforziamoci di scalare l’Everest, diamoci obiettivi possibili, facciamo un programma adatto a noi, compatibile con i nostri impegni, che possiamo riuscire a rispettare.

Conclusioni
Il colesterolo alto si può controllare, basta solo seguire delle regole semplici ed efficaci. Come vi abbiamo spiegato si basano sul fare una vita sana, seguire un minimo di attività fisica, avere una buona alimentazione, fare sempre le visite specialistiche e aggiornarsi su quali siano gli aiuti naturali. Come gli studi confermano, i rimedi naturali sono validi e non hanno effetti collaterali. Leggi anche l’articolo ” I Migliori Rimedi per Combattere il Colesterolo“.

 

>>>> Per sapere come poter restare in salute in modo naturale, ti invito a partecipare al webinar “I 4 Passi della Salute” tenuto da naturopati.

Il webinar è gratuito e aperto a tutti. Per partecipare basta registrasi cliccando qui.

_____________________________________________________________

Se ritieni che questo articolo sia interessante, condividilo con i tuoi amici.

 

Problemi di Colesterolo Alto? Fai il test e scoprilo. Clicca qui e vai al test!

admin5

info@essenza-vita.com

No Comments

Post a Comment

Leggi altro:
COME PREVENIRE LE SMAGLIATURE E ALCUNI RIMEDI PER PORVI RIMEDIO

Tra i più temuti inestetismi delle donne troviamo le smagliature. Si tratta di parti di cute in cui il tessuto...

ALCUNI EFFICACI RIMEDI NATURALI PER LA CEFALEA

Vi sarà sicuramente capitato di soffrire di cefalea di tipo tensivo, un dolore che interessa entrambi i lati della testa...

Chiudi